Condividi su
Ultima modifica mercoledì 19 giugno 2019 11:26

Minimizzare gli sprechi energetici con gli infissi I Nobili

Qualche consiglio contro il caldo ed il surriscaldamento delle abitazioni durante l'estate

Da sempre promuoviamo e ci affidiamo a marchi che fanno dell' ecosostenibilità uno dei punti chiave su cui basare la propria identità e che si impegnano a produrre infissi nel rispetto dell'ambiente e del nostro pianeta.

Un esempio forte lo possiamo vedere con il marchio "I Nobili" la cui natura ecoattiva dell'azienda è volta alla tutela dell'ambiente ed è divenuta perno principale del loro stile di vita.

Le donne e gli uomini che costituiscono l'azienda I NOBILI, in tutte le divisioni, adottano concreti comportamenti volti al risparmio energetico e alla minimizzazione degli sprechi. Crediamo d'avere l'obbligo di lasciare il pianeta più pulito.

Proprio per questo motivo hanno stilato alcuni semplici accorgimenti per ridurre gli sprechi energetici durante la stagione estiva all'interno delle abitazioni

Controllo delle temperature estive e risparmio energetico

In estate la temperatura di 27°C con un grado di umidità relativa compreso tra il 40 e il 60% è ideale.

Nei mesi estivi il problema principale di abitazioni e locali commerciali è il surriscaldamento e prima di affidarsi a condizionatori o sistemi di climatizzazione si possono seguire semplici ma efficaci accorgimenti per non soffrire il caldo e far entrare meno calore nell'abitazione.

  • Utilizzare strutture ombreggianti esterne, come ad esempio le persiane a lamelle orientabili, le tende solari o le griglie frangisole. Queste strutture assicurano il passaggio di una giusta quantità di luce all'interno dei locali, ma non dei raggi solari responsabili del surriscaldamento.
  • Nei locali esposti a sud e sud-ovest è sempre consigliabile l'installazione di vetri a controllo solare che sono prodotti a elevato contenuto tecnologico, realizzati affinché gli spazi interni rimangano luminosi e molto più freschi rispetto all'impiego del vetro normale.
  • Arieggiare correttamente seguendo le istruzioni riportate nelle pagine dedicate. Se, al limite, occorre utilizzare il condizionatore, è consigliabile regolare la temperatura in modo che la differenza fra quella esterna e quella interna non superi i 5-7°C
Chiamaci al numero 065809222 Scrivici Stampa la paginaStampa la pagina