Condividi su
Ultima modifica venerdì 03 aprile 2020 13:06

Microventilazione delle finestre

Combatte l'umidità delle nostre case, permettendo il riciclo d'aria

Oggi vogliamo parlarvi di un'interessante innovazione avvenuta qualche anno fa nel campo dei serramenti, che ha aumentato ancora di più l'importanza di avere dei buoni infissi nelle proprie abitazione ed ha migliorato notevolmente la vita di tutti i giorni, si tratta dei sistemi di microventilazione.

Questa nuova tecnologia all'avanguardia è stata progettata per combattere il nemico numero uno delle nostre case, l'umidità, permettendo un graduale riciclo dell'aria grazie ad aperture di pochi millimetri dell'anta del serramento.

La vita quotidiana delle persone che normalmente vivono all'interno dell'abitazione, genera una rilevante quantità di vapore acqueo che poi va a disperdersi nell'aria, e durante l'inverno, quando le pareti o i vetri sono freddi e nell'aria è presente un'eccessiva quantità di umidità assistiamo a fenomeni di gocciolamento su finestre e muri, dovuti alla condensa e ad un isolamento non perfetto della casa.

In questo momento entra in gioco il sistema di micro ventilazione, che permette di ricambiare l'aria con una dispersione di temperatura minima.
Le finestre con microventilazione si rendono inoltre particolarmente utili ed apprezzabili in moltissimi momenti comuni della vita di ogni giorno in casa, come ad esempio nei momenti in cui si sta cucinando, per eliminare eventuali odori, fumi e vapori e in bagno (es. durante la doccia): avere aria fresca e pulita senza prendere freddo (o far entrare l'afa).

Grazi al sistema di microventilazione, utilizzato già da molti anni dai nostri marchi Piva Group e I Nobili, potrai sempre godere di un piacevole ricircolo d'aria senza temere che la stanza si raffreddi o si riscaldi e limitando gli sprechi di riscaldamento o refrigerazione

Scrivici su facebook Scrivici Stampa la paginaStampa la pagina